Storia e Biografie

Luca Crippa,Maurizio Onnis

Il fotografo di Auschwitz

Il fotografo di Auschwitz

Genere:
Storia e Biografie

EAN-13:
9788868367299

Pagine:
280

Prezzo:
€ 9,90

Formato:
Tascabile

In vendita dal:
2 settembre 2014

Condividi:
TW FB GP

Acquista in Mondadori Store:
Acquista

Nel 1939, dopo l'invasione tedesca della Polonia, le SS propongono al giovane austro-polacco Wilhelm Brasse di giurare fedeltà a Hitler e di arruolarsi nella Wehrmacht. Il giovane rifiuta: si sente polacco e non vuole tradire la sua patria. Un anno dopo Wilhelm viene internato ad Auschwitz, con il numero di matricola 3444. I suoi compagni vengono inviati molto presto alla morte; lui invece si salva perché è un abile fotografo. Nei cinque anni successivi vive nel campo e documenta, suo malgrado, l'orrore. Fotografa migliaia di prigionieri, di esecuzioni, e i terrificanti esperimenti su cavie umane del dottor Josef Mengele. Oltre cinquantamila scatti, che rappresentano una imprescindibile documentazione di quell'abominio. A poco a poco, Brasse decide che lo scopo della sua vita non può essere solo quello di sopravvivere. Agirà. Farà di tutto perché attraverso di lui si conservi la memoria di Auschwitz. Nei mesi successivi, a rischio della vita e con molto ingegno, riesce a far pervenire alla resistenza una parte delle sue fotografie. Infine, al principio del 1945, quando il campo deve essere abbandonato, finge di obbedire all'ordine di distruggere stampe e negativi, riuscendo invece a trarli in salvo. Perché il mondo deve sapere. Sono le immagini di Auschwitz che noi tutti conosciamo. Ricostruita sulla base di resoconti e documenti, una eccezionale testimonianza per non dimenticare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Puntinfobia

Giulietto Chiesa

Puntinfobia

Noi, gli uomini di Falcone

Angiolo Pellegrini,Francesco Condoluci

Noi, gli uomini di Falcone

COMMENTI:

Blog

27 gennaio: Giornata della Memoria

Il 27 gennaio ricorre la Giornata della memoria per commemorare le vittime dell’Olocausto.Alcuni dei romanzi Pickwick raccontano......

I libri per non dimenticare...

Vogliamo celebrare la Giornata della Memoria con le parole degli scrittori che hanno affidato a pagine dense di emozioni le loro storie. L'orrore non......